Skip to content

Selezione del personale

5 novembre 2009

Sempre sulla decisione della CEDU relativa alla presenza del crocifisso nelle aule scolastiche italiane, vedo che una delle motivazioni sarebbe il “diritto dei genitori a educare i figli secondo le loro convinzioni”. Ora, se due pezzetti di legno inchiodati assieme sono in grado di ledere questo diritto, pensate cosa può fare un docente, che con vostro figlio ci parla. Non sarebbe allora sensato che il genitore potesse fare un colloquio agli insegnanti per verificare che votino lo stesso partito, preghino lo stesso dio, tifino la stessa squadra, in altre parole aderiscano al sistema di convinzioni dei genitori e quindi possano dare al pargolo una educazione degna di questo nome?

Va da se che, come molti di voi ben sanno, i genitori hanno diritto a educare i figli secondo le loro convinzioni, ma i figli spesso se ne fottono.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: