Skip to content

Cospirazione – Teorie e pratica – Lezione I

2 giugno 2009

Ho sempre trovato divertenti le teorie del complotto. Una delle cose che preferisco è la spirale in cui il complottista finisce ogni volta che gli si fa notare una incongruenza, che viene giustificata in modo improbabile, creando un’altra incongruenza, alla quale viene trovata una giustificazione ancora più improbabile, che provoca un’altra incongruenza.

Un classico esempio

B: Repubblica ce l’ha con me.
A: E’ un giornale che fa il suo mestiere.
B: E’ manovrato dalla sinistra per un’attacco nei miei confronti.
A: Veramente anche la stampa estera si sta ponendo le stesse domande. Il Times ad esempio…
B: E’ un complotto della sinistra che ha ramificazioni anche all’estero.
A: Veramente il Times è da oltre due secoli un giornale di orientamento conservatore.
B: Si, ma è di proprietà di Murdoch. Cazzo, quello mi odia perché gli ho aumentato l’IVA sugli abbonamenti a SKY!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: