Skip to content

Carinerie (extended version)

10 novembre 2008

Volendo elaborare la reazione istintiva dell’ultimo post, la questione è una sola. C’è una cosa che mi infastidisce più di qualsiasi altra del Berlusconi politico, e non si tratta del conflitto di interesse, delle leggi ad personam o della miriade di cose che gli sono state contestate da quando è scivolato in campo tutto unto dal signore.

Si tratta del fatto che gli mancano le basi e quel che è peggio che non si applica. Come bisogna fare per spiegargli che un uomo politico non è un cabarettista? Che se proprio sente il bisogno di dire qualcosa di divertente la strada non è quella dell’umorismo da caserma ma quella della sottile arguzia (e iddio mi perdoni per ciò che sto scrivendo “prendesse lezioni da Andreotti!”)? Nel caso specifico, può anche essere che tutti quelli che si sono scandalizzati perchè ha dato dell'”abbronzato” a Obama, siano degli imbecilli che non capiscono che stava scherzando. Ma ancor prima di chiedersi quale sarebbe stata la reazione della stampa o dell’opinione pubblica, una persona sensata dovrebbe fare un ragionamento di questo tipo:

“Sto per dare velatamente del negro al presidente di una nazione che è la più potente al mondo, in cui la questione razziale è ancora un nervo scoperto e in cui il politically correct ha raggiunto livelli di sofisticazione impareggiati. Oltretutto non siamo neanche amici. Non è che magari si incazza?”

Pur in assenza di una cosuccia che si chiama “buona educazione” e eviterebbe certe sparate, quello riportato qui sopra è un semplice ragionamento che consiglierebbe prudenza a chiunque di noi. Ebbene signori, il nostro Presidente del Consiglio non ci arriva.  

In altre epoche storiche ci saremmo trovati al cospetto di un Silvio I che senza rendersi conto di ciò che faceva avrebbe fatto qualche complimento a gente come Attilia, Gengis Khan o Tamerlano. Al giorno d’oggi, per sua fortuna, tra i capi di stato c’è in giro gente meno suscettiblie.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: