Skip to content

Sinistra Autocritica?

15 aprile 2008

Ebbene si, lo ammetto. Questa volta mi sono disinteressato completamente della campagna elettorale. Ho avuto i cazzi miei e nemmeno il fatto che finalmente esiste il Partito Democratico (del quale auspicavo la nascita già ai tempi della “Gioiosa Macchina da Guerra”) è servito a suscitare un po’ di curiosità.

Comunque ieri sera, tanto per vedere di che morte si andrà a morire, mi sono messo davanti alla tivù con birra e patatine e ho seguito un pezzo di Matrix. A un certo punto hanno dato la parola alla candidata premier di Sinistra Critica. Sono stato scaraventato indietro nel tempo di 40 anni e dopo aver battuto la testa contro un ciclostile ho perso i sensi.

Ma come cazzo parla! Sembrava la caricatura di una gruppettara dei bei tempi andati. Mancava solo che chiedesse il ritiro delle truppe statunitensi dal Vietnam.

Poi siccome di questa Flavia D’Angeli non avevo mai sentito parlare sono andato a vedere sul sito di Sinistra Critica, dove trovo una brillante analisi dei risultati elettorali dalla quale consegue che:

  1. Il centrosinistra ha perso (Si, in effetti.)
  2. “L’idea che Berlusconi si potesse battere con politiche moderate non premia infatti Veltroni” (Certo, il PD ha preso il 33%, Sinistra Critica lo 0,5%. Mi sa che ci si va più vicini con le politiche moderate)
  3. “A sinistra, invece a essere battuta drasticamente è la linea governista e compatibilista, oltre che il tentativo di assemblare forze non assemblabili” (A parte il fatto che il tentativo di assemblare forze non assemblabili purtroppo dura da quasi vent’anni ed è il motivo per cui o si perde subito o si perde dopo un anno e mezzo, questo credo significhi che è tutta colpa di Bertinotti.)
  4. “Certo, senza la supponenza autoreferenziale del Pcl si sarebbe potuto rendere visibile una sinistra alternativa superiore all’1%” (Questo significa noi e il Pcl siamo forze assemblabili, ma loro sono degli stronzetti con la puzza sotto il naso, e anche se ci fossimo presentati assieme non avremmo contato un cazzo comunque)

Goditi il “piccolo ma prezioso risultato di Sinistra Critica” compagna. Cioè…, almeno nella misura in cui…, ma ‘sti cazzi?

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: